- Books

Cassandra #2020

Cassandra Cassandra la veggente figlia di Ecuba e Priamo racconta il tramonto e la rovina della sua citt e si affollano alla memoria la traversata dell Egeo in tempesta l arrivo a Troia delle Amazzoni i del

  • Title: Cassandra
  • Author: Christa Wolf Anita Raja
  • ISBN: 9788876410833
  • Page: 327
  • Format: Paperback
  • Cassandra By Christa Wolf Anita Raja, Cassandra, la veggente figlia di Ecuba e Priamo, racconta il tramonto e la rovina della sua citt e si affollano alla memoria la traversata dell Egeo in tempesta, l arrivo a Troia delle Amazzoni, i delitti di Achille la bestia, la rottura con il padre Priamo accecato dal meccanismo inarrestabile della guerra, la vita delle comunit femminili sulle rive del fiume Scamandro,Cassandra, la veggente figlia di Ecuba e Priamo, racconta il tramonto e la rovina della sua citt e si affollano alla memoria la traversata dell Egeo in tempesta, l arrivo a Troia delle Amazzoni, i delitti di Achille la bestia, la rottura con il padre Priamo accecato dal meccanismo inarrestabile della guerra, la vita delle comunit femminili sulle rive del fiume Scamandro, l a con Enea.

    • [EPUB] ✓ Free Download Ü Cassandra : by Christa Wolf Anita Raja ↠
      327 Christa Wolf Anita Raja
    • thumbnail Title: [EPUB] ✓ Free Download Ü Cassandra : by Christa Wolf Anita Raja ↠
      Posted by:Christa Wolf Anita Raja
      Published :2020-01-17T17:07:53+00:00

    1 thought on “Cassandra

    1. I can t love a hero Thus ends the fragile love affair between Kassandra and Aeneas He has to leave the Trojan battlefield and start a new dynasty far away from Kassandra s beloved home and she has learned to hate male heroism, being a guarantee of brutal violence against women Kassandra, the seeing woman in a world full of blind patriotism and machismo, a fighter for the rights of women in a society that trades them in exchange for gold or honour she is as timeless as myth itself, and as contemp [...]

    2. Cassandra, the daughter of the Trojan King Priam and his wife Hecuba, a priestess who had to sacrifice her virginity and who could foresee the future but whose foretelling nobody would believe Gift and curse bestowed upon her by Apollo Hers were to be the preposterous prophecies That was her destiny and her identity.During a trip to Greece with her husband in the early 1980s, Christa Wolf 1929 2011 began reading Aeschylus The Oresteia during a flight delay Fascinated she pursued investigating th [...]

    3. Mit der Erz hlung geh ich in den Tod.There are no words to describe how much this book means to me The first time I read it in my teens, it overwhelmed me but also made me feel awed i have reread this book plenty of times but still, I am in absolute awe in the face of the work of genius Christa Wolf has created here Kassandra is part stream of consciousness, part eulogy, part feminist manifesto The daughter of Priamos is sitting in front of the castle in Mykene and knows her life is nearly over [...]

    4. Can there be spoilers in a book about a Woman who could see the future but was never believed Can there be spoilers about the matter of Troy I was won over by the early mention of Penthesilea, as it happens the image there of Achilles is the one which stalks through the book, a beast, and yet no beast would be so bestial, as with the story illustrated on that vase I couldn t help thinking that there was a double entendre view spoiler since despite Wollstoncraft s best efforts I remain unreformed [...]

    5. One of the bestsThis is my third book by Chrsita Wolf and like the other two this one is also a FIVE STAR book.What is it about It is the re telling of a story that is universally well known The Fall of Troy The fall of Troy in this novel is narrated by King Priam s daughter priestess, Cassandra who in her captivity is expecting the death She was the one who saw Troy s fall from the beginning but sadly nobody believed her.What makes it a great book The reason is Christa Wolf and her narrative st [...]

    6. Donna, leggi CassandraI romanzi della Wolf, a mio parere, fanno parte della letteratura di genere Poco o nulla come i suoi scritti offrono al lettore l idea di cosa sia sentirsi donna nel mondo ferita d incomprensione, come avevo scritto nella recensione ad Unter den Linden In Cassandra, la voce profetica destinata a non essere creduta, si concretizza il non ascolto con cui la donna nel tempo, e attraverso la storia umana, ha imparato a convivere Ma gli anni in cui la Wolf scrisse il romanzo son [...]

    7. Cassandra is a re imagining of the Trojan War, as recounted by King Priam s daughter, Cassandra, a priestess whose destiny is to be able to predict the future, but never to be believed It is told in a stream of consciousness style as Cassandra is held prisoner in Mycenae and she pieces together what has happened in the lead up to the fall of Troy There is a definite feminist slant to the retelling and I liked the emphasis on the lives of those left behind and those sacrificed in the name of the [...]

    8. Cassandra, prossima alla morte, rivive in brevi attimi la storia della caduta di Troia Dentro di s , in forma di racconto, ricostruisce la citt taglia le parole come pietre, sa nascondere i pensieri come le serpi tra gli arbusti rinnova tutte le voci, i mormorii, i lamenti, le invidie della patria perduta Grazie ai suoi pensieri possiamo ricostruire quelle note vicende da una prospettiva insolita la guerra di Troia secondo gli assediati, gli affamati, le donne martirizzate per volere e per vizio [...]

    9. Siamo tutti un po il popolo di Cassandra davanti alla verit preferiamo non vedere.Stavo leggendo un libro di Fallada Ma per un viaggio in treno con una borsa minima, era troppo pesante Cos infilo nella borsa questa Cassandra, piccolo, leggero, perfetto Magari se non mi prende alla fine del viaggio lo sospendo.Ma mi ritrovo in un monologo teatrale coinvolgente, di quelli che solo un mattatore da palcoscenico pu condurre, tenendoti sospeso con un atto unico a trattenere il fiato fino a sciogliere [...]

    10. Che non sia una lettura facile, come del resto per Medea Voci , sono disposto a riconoscerlo Il referente quella cultura classica oggi tanto rimossa e ostentatamente ignorata, anche se nelle intenzioni dell autrice la sua riproposizione non ha il sapore della restaurazione anacronistica, bens quello delle vite e delle storie rivissute al presente Riconosciamo dietro ai pensieri e ai personaggi, che il lungo monologo di Cassandra fa rivivere, le esistenze, i drammi, le leggi della nostra contempo [...]

    11. Dico solo una cosa Ci sono libri che dopo che li hai letti non sei pi la stessa E Cassandra , o meglio Christa Wolf in generale, uno di quei libri Non riesco a dire altro Non mi esce la voce.

    12. Cassandra is the second Christa Wolf novel that I decided to read for Christa Wolf week which is part of this year s German Literature Month Cassandra is a retelling of the events surrounding the Trojan war It is told from the perspective of Cassandra, the daughter of King Priam, who is also a prophet and prophesizes that things are not going to go well for Troy, but no one believes her Things, of course, go as she predicts that is what happens with good doomsday prophets The story starts at the [...]

    13. Erroneamente si potrebbe pensare che questa sia una semplice rivisitazione del mito di Cassandra, ma Christa Wolf riesce a creare un piccolo tesoro cartaceo che ripercorre tutta la vita della sacerdotessa troiana.Ci viene presentata una figura di donna fragile, piena di dubbi e paure che ha commesso moltissimi errori nella sua infanzia e che cerca di rimediare senza riuscirci Una donna comune, figlia, sorella, amante, madre e sacerdotessa che dopo aver visto tutti gli aspetti brutali dell uomo e [...]

    14. Read for class.I loved Cassandra And I don t mean the book, I mean the character I adore books that are about women from Ancient Greece, or Troy in this case Don t get me wrong, the book was good itself, but it wasn t anything groundbreaking for me Maybe it was once, when it was written.So, Cassandra She stayed true to herself She loved Aeneas, but even though he called her with him to leave, she never did She was a true Trojan till the very end She cared about her people like men never can She [...]

    15. random thoughts, as usual Kassandra didn t grow on me as easy asMedeadid, and i wasn t as mindblown with this one as with the other book, but especially in retrospect it s still great The two books are very similar mythology retellings, female perspective, relativism applied to.cally everything I ve heard from multiple sources thatKassandrais the better one, and I guess I can see where they re coming from, because here the main character is not an unconditionally positive idealistic female figur [...]

    16. Lascia un amaro in bocca che tremendo, ma un romanzo poesia talmente bello che ne vale la pena.

    17. Alle radici della civilt occidentale non ci sono le statue glabre e perfette di eroici semidei guerrieri, come in tanti si sono sforzati di raccontarci Ci sono invece le azioni di assassini predoni e stupratori, ci sono gli inermi che le subiscono, e tra questi naturalmente le donne, nella terribile situazione di chi poi con questi portatori di violenza vuole costruire relazioni, vite, futuri possibilmente diversi.Cassandra, figlia di Priamo e sorella di Ettore , proverbialmente, la profetessa a [...]

    18. Se con Medea ho imparato a conoscere la Wolf, con Cassandra credo di iniziare ad amare questa scrittrice Cassandra mi ha trasportato in un mondo lontano, epico, mitologico, e per questo ancora pi affascinante da leggere e vivere.Leggendolo, mi sembrato di essere a teatro, in uno di quei meravigliosi e sontuosi teatri greci in cui stavo assistendo allo spettacolo che la Wolf sapientemente e con minuzia di dettagli ha messo in scena, con i vari personaggi che sfilano sotto i nostri occhi da Priamo [...]

    19. Wenn man den Mythos um Kassandra und Troia kennt, liest sich die Erz hlung wunderbar Manchmal sind allerdings die Spr nge innerhalb des Bewusstseinstroms nicht einfach Beim zweiten Lesen wird es nochmal besser vor allem wenn man die Vorausetzungen f r eine Erz hlung von Christa Wolf auch gelesen hat.

    20. I think high schoolers shouldn t be forced to read literature by a crazy woman like the author, it only ruins your language class and the writing style is than terrible

    21. Casandra este un jurnal memorie, care dateaz din perioada copil riei p n n momentul n care ajunge prizonier Pe tot parcursul c r ii cititorul urm re te via a profetei, anturajul ei, civiliza ia din care face parte, ora ul, oamenii, zeii, dar i ritualurile, c nt rile i g ndurile unor personalit i mitice, cum ar fi Ahile sau Aeneas i amprenta pe care o las ace tia asupra ora ului Troia.Recenzia complet o g si i pe blog.

    22. Simili a formiche andiamo dentro ogni fuoco Ogni acqua Ogni fiume di sangue Solo per non dover vedere Che cosa Noi Cassandra un romanzo della talentuosa scrittrice tedesca Christa Wolf, che in quello che conosciuto come uno dei suoi romanzi pi belli e intensi va ad analizzare la figura della veggente Cassandra Ecco dove accadde Lei stata qui Questi leoni di pietra, ora senza testa, l hanno fissata Questa fortezza, una volta inespugnabile, cumulo di pietre ora, fu l ultima cosa che vide Un nemico [...]

    23. Sentivo Cassandra come una figura molto significativa per il nostro tempo Durante un viaggio in Grecia ho visto Micene, ho vissuto con tutti i sensi il paesaggio che era stato quello di Cassandra Mi ha interessato cogliere il punto cruciale, alla nascita della nostra cultura, in cui cominciata quell alienazione che adesso ci porta vicino all autodistruzione Mi ha interessato il momento in cui, con l avvento della societ patriarcale e gerarchica, l espressione letteraria femminile sparisce per mi [...]

    24. Con un lungo monologo di circa duecento pagine Christa Wolf, intellettuale tedesca vissuta sotto la RDT fino alla sua caduta, ripercorre l itinerario spirituale di Cassandra, personaggio mitologico, figlia del re di Troia Priamo, divenuta prigioniera di guerra e concubina dell acheo Agamennone e da lui condotta a Micene, dove trover la morte per mano della moglie leggittima, Clitemnestra, in cerca di vendetta per l uccisione della figlia Ifigenia da parte del marito in partenza per la guerra Lo [...]

    25. It was quite hard work for me reading a whole novel in German even if it is very short , but worth it This is a powerful reworking of the myths about the fall of Troy, from a feminist and anti war angle I found it very thought provoking, and beautifully written.

    26. Der Trojanische Krieg aus der Sicht der Seherin Kassandra im R ckblick Da hilft eine gewisse Grundkenntnis der Ilias schon ein wenig Kraftvoll geschrieben macht Spa zu lesen

    27. Achille, la bestiaNel frontespizio Gi torna a riscuotermi Erosche scioglie le membra,dolceamara, indomabile, oscurabelvaSaffo La guerra di Troia come paradigma di tutte le guerre un esempio per tutti non c era nessuna Elena che giustificasse la guerra di Troia oggi diremmo che non c erano armi di distruzione di massa che giustificassero la guerra in Iraq Cassandra come paradigma della liberazione femminile e della naturale disposizione alla pace.Libro denso, intenso, non facile Qui Cassandra ind [...]

    28. Cassandra non predice, Cassandra intuisce l intuibile, vede ci che tutti potrebbero vedere ma non vogliono vedere Cassandra vuole porre fine alla guerra, una guerra senza senso, una guerra che non ha nulla a che fare con Elena, Elena non nemmeno a Troia Cassandra odia e ama, non crede negli dei e nemmeno negli uomini Si rifugia tra le donne, le sopravvissute amazzoni che non vedono l ora di eliminare i maschi Cassandra diversa Una cosa che ho trovato interessante la descrizione della figura di E [...]

    29. Por m s que lo intento, Christa Wolf no consigue gustarme sta es sin duda una novela compleja y se hace necesario alg n conocimiento m nimo de la Il ada, pero finalmente resulta demasiado evidente el esfuerzo por sostener al personaje como una alegor a de la propia autora y sus circunstancias y opciones Lo que no me convence no es el recurso literario, si no sentir que no fluye con naturalidad, que hay algo forzado y demasiado autoconsciente lo mismo me ocurri con los relatos de Bajo los tilos S [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *