- Books

Dylan Dog Magazine n. 1: Nuovo Cinema Wickedford - Il saldo #2020

Dylan Dog Magazine n Nuovo Cinema Wickedford Il saldo Una rivista per conoscere tutto ma proprio tutto sull annata della paura sullo schermo tra le pagine dei fumetti e dei libri in tv in scena e in gioco Tanti servizi tutti a colori accompag

  • Title: Dylan Dog Magazine n. 1: Nuovo Cinema Wickedford - Il saldo
  • Author: Davide Barzi Bruno Brindisi Giovanni Gualdoni Fabrizio De Tommaso
  • ISBN: -
  • Page: 433
  • Format: Paperback
  • Dylan Dog Magazine n. 1: Nuovo Cinema Wickedford - Il saldo By Davide Barzi Bruno Brindisi Giovanni Gualdoni Fabrizio De Tommaso, Una rivista per conoscere tutto, ma proprio tutto, sull annata 2015 della paura sullo schermo, tra le pagine dei fumetti e dei libri, in tv, in scena e in gioco Tanti servizi, tutti a colori, accompagnati dagli horror files dedicati ai piccoli paesi in cui si annida l orrore, all alba del genere gotico e a come sopravvivere in un film horror In pi , due avventure compleUna rivista per conoscere tutto, ma proprio tutto, sull annata 2015 della paura sullo schermo, tra le pagine dei fumetti e dei libri, in tv, in scena e in gioco Tanti servizi, tutti a colori, accompagnati dagli horror files dedicati ai piccoli paesi in cui si annida l orrore, all alba del genere gotico e a come sopravvivere in un film horror In pi , due avventure complete di Dylan Dog Nuovo Cinema WickedfordDylan e Bloch investigano a Wickedford, il paese dove quest ultimo si ritirato a vivere dopo essere stato pensionato, per fare luce sul mistero che avvolge Blumenbach , una pellicola horror di culto degli anni Settanta, sulla quale due ragazzi stanno realizzando un film documentario L Indagatore dell Incubo e l ex ispettore finiranno per rimanere intrappolati nei meandri di un incredibile, tragica vicenda accaduta molto tempo prima.Il saldoDa dove provengono i soldi che Dylan trova a terra, in prossimit di un bancomat Che siano caduti di tasca a un passante appena incrociato O la spiegazione pi paradossale Possibile che sia il dispositivo stesso a produrli, sfuggendo completamente alle logiche della sua funzione

    • UNLIMITED BOOK ✓ Dylan Dog Magazine n. 1: Nuovo Cinema Wickedford - Il saldo - by Davide Barzi Bruno Brindisi Giovanni Gualdoni Fabrizio De Tommaso
      433 Davide Barzi Bruno Brindisi Giovanni Gualdoni Fabrizio De Tommaso
    • thumbnail Title: UNLIMITED BOOK ✓ Dylan Dog Magazine n. 1: Nuovo Cinema Wickedford - Il saldo - by Davide Barzi Bruno Brindisi Giovanni Gualdoni Fabrizio De Tommaso
      Posted by:Davide Barzi Bruno Brindisi Giovanni Gualdoni Fabrizio De Tommaso
      Published :2020-03-15T01:04:09+00:00

    1 thought on “Dylan Dog Magazine n. 1: Nuovo Cinema Wickedford - Il saldo

    1. Bella la prima storia, con un Dylan ed un alta dose di splatter che ricordano parecchio le prime memorabili storie del personaggio Peccato per il finale insulso e quella neanche troppo celata critica verso i vecchi fan che non apprezzano il famigerato nuovo corso dylaniato, qui raffigurati come nerd saccenti, ridicoli ed antipatici Mah.La seconda storia non mi piaciuta per niente e l esperimento cromatico del bianco, nero e rosso, funziona molto meglio in altri fumetti il Grendel di Matt Wagner [...]

    2. I servizi sono davvero scadenti informazioni che qualsiasi appassionato horror ha tatuate nel dna, sciorinate con un vago accento a la zio tibia Le storie recuperano la prima volta di Bloch da protagonista semplice, classica ma ben orchestrata Non delude, insomma Nessuna concettosit metafumettistica a smorzare l orrore La seconda storia forse poco ispirata, e pesca nel classico immaginario deteriore del detective di Craven Road, quel romanticismo degli oggetti che pu stancare Ma la riscattano ol [...]

    3. LA seconda storia, Il Saldo un buon esempio di Dylan Dog,e l idea dell uso di un solo colore molto efficace,la prima storia meno interessante,le rubriche sono pi snelle e ironiche del loro equivalente in nei vecchi almanacchi della paura,ma comunque molto interessanti.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *