- Books

Speriamo che tenga: Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra #2020

Speriamo che tenga Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra Secondo calcoli cabalistici sembra che il nostro mondo sia il risultato del ventottesimo tentativo e che contemplandolo l Eterno abbia sospirato e pronunciato le seguenti parole Speriamo che tenga

  • Title: Speriamo che tenga: Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra
  • Author: Moni Ovadia
  • ISBN: 9788804490746
  • Page: 167
  • Format: Paperback
  • Speriamo che tenga: Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra By Moni Ovadia, Secondo calcoli cabalistici, sembra che il nostro mondo sia il risultato del ventottesimo tentativo e che, contemplandolo, l Eterno abbia sospirato e pronunciato le seguenti parole Speriamo che tenga Sospeso fra riso e pianto, in equilibrio sul filo teso dell ironia, Moni Ovadia racconta in questo libro la sua storia di uomo provvisorio , sempre in cammino verso un lSecondo calcoli cabalistici, sembra che il nostro mondo sia il risultato del ventottesimo tentativo e che, contemplandolo, l Eterno abbia sospirato e pronunciato le seguenti parole Speriamo che tenga Sospeso fra riso e pianto, in equilibrio sul filo teso dell ironia, Moni Ovadia racconta in questo libro la sua storia di uomo provvisorio , sempre in cammino verso un luogo ignoto La fuga dalla Bulgaria, l infanzia nei quartieri popolari della Milano anni Cinquanta, i primi gruppi di musica etnica e i vagabondaggi per l Europa su pulmini malridotti Ma anche il successo, l a e la malinconia.

    • [KINDLE] ↠ Speriamo che tenga: Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra | By ¶ Moni Ovadia
      167 Moni Ovadia
    • thumbnail Title: [KINDLE] ↠ Speriamo che tenga: Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra | By ¶ Moni Ovadia
      Posted by:Moni Ovadia
      Published :2020-04-04T01:39:28+00:00

    1 thought on “Speriamo che tenga: Viaggio di un saltimbanco sospeso tra cielo e terra

    1. Si lascia leggere senza problemi, di spunti interessanti ce ne sono pochi, ma tutto sommato una autobiografia scritta senza troppe ridondanze.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *